Il tuo Social News

Dal Politecnico di Zurigo arrivano i microsensori biodegradabili per controllare i cibi

Alcuni ricercatori del Politecnico di Zurigo hanno creato dei microsensori biodegradabili in grado di rilevare la temperatura degli alimenti lungo l'intera filiera garantendone così la qualità e l'elevato contenuto nutrizionale.

La novità consiste nel fatto che i sensori possono essere ingeriti tranquillamente con il cibo in quanto composti da sostanze del tutto innocue per il corpo umano.

Commenti Chi ha votato Links Correlati

Partner

Seguici su