Il tuo Social News

Quando l'autostrade del futuro si faceva in Italia

L’investimento previsto superava infatti i 100 miliardi di lire, un ammontare enorme per quei tempi, tale da rendere l’Autostrada del Sole il più grande progetto infrastrutturale del Paese dalla fine della guerra.
Nel 1956, subito dopo essere stato scelto per supervisionare la sua costruzione, l’ingegnere Fedele Cova ha viaggiato insieme al suo team negli Stati Uniti per studiare come il sistema interstatale di autostrade era stato progettato e costruito. Quello che appresero durante la loro missione all’estero fu poi applicato nella costruzione dell’Autostrada del Sole.

Commenti Chi ha votato Links Correlati

Partner

Seguici su